informazione

Morbillo e rosolia: i dati di aprile

Sono online sul sito EpiCentro dell'Istituto Superiore di Sanità i dati di aprile del bollettino "Morbillo e Rosolia news", il sistema di sorveglianza integrata del morbillo e della rosolia.
Leggi tutto qui.

Scienza in rete si rinnova

E' online il nuovo sito di Scienza in rete, con una grafica e una struttura completamente rinnovate e arricchito nei contenuti.

Per scoprire il nuovo sito, clicca qui.

Gli iBucchi di Zadig nella classifica di Repubblica

Secondo la classifica pubblicata domenica 8 maggio dal quotidiano Repubblica, l'autore al secondo posto in Italia come numero di ebook scaricati nella settimana è Pietro Dri, medico e giornalista scientifico di Zadig.

Premio Romeo Bassoli: annunciato il vincitore

Paola Vaccaro, con il progetto Voci su Ebola, si è aggiudicata la seconda edizione del premio Romeo Bassoli per il miglior progetto di testimonianza orale del mondo della ricerca scientifica, che quest'anno era dedicato al tema delle mattie infettive.

Nuovo bando per il premio dedicato a Romeo Bassoli

È uscito il nuovo bando del premio Sissa-Infn dedicato a Romeo Bassoli e inserito nel progetto Memorie di scienza.

Esce il libro Zona rossa

E' disponibile da oggi in libreria il libro Zona rossa, scritto da Roberto Satolli - presidente di Zadig - con Gino Strada - fondatore di Emergency.

Presentati i dati del progetto VIIAS

Sono stati presentati oggi a Roma gli strumenti e i risultati del progetto CCM VIIAS (Valutazione Integrata dell’Impatto dell’Inquinamento atmosferico sull’Ambiente e sulla Salute), che ha consentito di tracciare una mappa dettagliata degli impatti ambientali e sanitari dell’inquinamento dell’aria e di proporre l’adozione di  politiche adeguate per migliorare la salute, in termini di riduz

Continua il progetto Memorie di scienza

È in corso la raccolta di testimonianza orali dedicate alla fisica delle particelle, finanziata grazie alla prima edizione del premio Sissa/Infn.

Segui le tappe e partecipa alla raccolta sulla pagina facebook Memorie di scienza.

Condividi contenuti