Lo stile della ragione - il Blog

ritratto di Roberto Satolli
17 maggio 2017
Roberto Satolli

Oramai l’indicazione “senza glutine” è ovunque, va di moda, ma sono pochi a essere davvero celiaci

Leggi tutto
ritratto di Pietro Dri
06 febbraio 2017
Pietro Dri

Venerdì 3 febbraio è morto Luigi Conte, medico e tra i padri fondatori della formazione a distanza in Italia.

Leggi tutto
ritratto di Roberto Satolli
10 novembre 2016
Roberto Satolli

Quando ho saputo che era morto Umberto Veronesi, ho avuto immediatamente la percezione di una perdita, per quanto ultimamente attesa, poi mi sono chiesto di che cosa avremmo sentito la mancanza.

Leggi tutto
ritratto di Luca Carra
09 novembre 2016
Luca Carra

Umberto Veronesi ci ha lasciato. E con lui un approccio moderno all’oncologia, che già si poteva constatare nell’intervista data a Tempo Medico nel 1979; un grande coraggio intellettuale e politico, mostrato co​n​ le sue tante battaglie civili a favore delle libertà; un impegno portato fino alle massime istituzioni quando, ministro della salute nel Duemila imposta la legge antifumo poi realizzata dal ministro Sirchia.

Leggi tutto
ritratto di Pietro Dri
31 ottobre 2016
Pietro Dri

di Pietro Dri, direttore di Tempo Medico dal 1995 al 2003 e autore di 59 Clinicommedie

In una riunione nella redazione di Tempo Medico sul finire del 1964 sedevano attorno a un tavolo il direttore, Carlo Felice Venegoni e, tra le altre, due persone alquanto originali, l’una Guido Crepax, l’altra Pino Donizetti, medico e sceneggiatore. Erano stati chiamati per realizzare una nuova rubrica, la Clinicommedia: il secondo avrebbe dovuto sceneggiare in forma di dialogo un caso clinico con soluzione finale, l’altro pensare a come illustrarlo.

Leggi tutto
ritratto di Redazione Zadig
24 ottobre 2016
Redazione Zadig

di Giorgio Cosmacini, storico della medicina e della sanità

Cento anni fa, rivolgendosi Ai medici futuri (Roma 1920) il maggior clinico italiano d’allora, Augusto Murri, scriveva: “Ai tempi miei il medico condotto era un pover’uomo che per poche decine di lire doveva saper fare tutto”; e sessant’anni fa, il maggior clinico italiano del tempo, Cesare Frugoni, ai colleghi convenuti a congresso (Roma 1953) faceva notare che “tra la coscienza e sensibilità del medico e quella del malato si interpone il fattore inanimato di innumerevoli strumenti che, mentre sono di immensa utilità pratica agli effetti della diagnosi, diminuiscono fatalmente i contatti fra i curanti e pazienti”.

Leggi tutto
ritratto di Roberto Satolli
19 ottobre 2016
Roberto Satolli

di Roberto Satolli

Solo i più giovani ignorano che Tempo Medico (TM) non è stato solo il periodico più amato dai medici per 50 anni, dal 1959 al 2009, ma un punto di riferimento per la cultura laica in generale, non solo scientifica.

Leggi tutto
ritratto di Redazione Zadig
13 ottobre 2016
Redazione Zadig

di Antonio Crepax

Quando fu pubblicata la prima Clinicommedia, nel febbraio del 1965, avevo solo quattro anni e francamente non so dire se sia stata concepita prima o dopo la prima storia di Valentina, che sarebbe uscita sul numero 2 di Linus nel maggio dello stesso anno. Sicuramente, quando mio padre la realizzò, stava quanto meno pensando a "La curva di Lesmo".

Leggi tutto
ritratto di Roberto Satolli
18 aprile 2016
Roberto Satolli

Il documentario che attacca i vaccini per il rischio che provochino l’autismo non è stato presentato al Tribeca Festival organizzato da Robert De Niro a New York dal 13 al 24 aprile. Ed è un bene che sia finita così. Ogni volta che si parla di questa faccenda, anche fosse per smentirla, qualcuno si convince che forse c’è qualcosa di vero, e rinuncia a proteggere il figlio.

Leggi tutto
ritratto di Roberto Satolli
17 febbraio 2016
Roberto Satolli

“Carni rosse quasi assolte” di febbraio fa il paio con “Morti da parto: gli ispettori accusano” di gennaio. Il tono generale dei titoli giornalistici rende conto di come l’opinione pubblica recepisce le iniziative con cui il ministro della salute Beatrice Lorenzin interviene nell’attualità commissionando “istruttorie” che si concludono con presunte sentenze.

Leggi tutto
ritratto di Roberto Satolli
12 febbraio 2016
Roberto Satolli

Non sono un biologo molecolare, per cui mi stupisco di trovare spesso nella casella dello spam, tra occasioni di sesso e trappole di phishing, anche offerte di acquisto di sistemi CRISPR/Cas, gli stessi di cui le autorità britanniche hanno autorizzato l’uso su embrioni umani per modificarne il genoma.

Leggi tutto
ritratto di Roberto Satolli
08 febbraio 2016
Roberto Satolli

Le donne di El Salvador sono vivamente pregate di astenersi dal fare figli sino al 2018, per evitare il rischio di malformazioni fetali da virus Zika. L’annuncio del governo centro-americano ha portato alla ribalta dei media mondiali un’epidemia di cui sino a pochi giorni fa si occupavano solo pochi addetti ai lavori.

Leggi tutto
ritratto di Roberto Satolli
03 febbraio 2016
Roberto Satolli

Il virus Ebola si burla di noi. In particolare sembra ci provi gusto a mettere in ridicolo l’OMS, che con una certa enfasi il 14 gennaio aveva dichiarato finita l’epidemia in tutta l’Africa occidentale.

Leggi tutto
ritratto di Roberto Satolli
29 gennaio 2016
Roberto Satolli

Il 2016 potrebbe essere l’inizio della fine per i Comitati etici, in Italia come in Europa e negli Stati Uniti. Almeno sino a che un nuovo scandalo non farà riaprire gli occhi all’opinione pubblica e il pendolo non riprenderà a oscillare nella direzione opposta.

Leggi tutto
ritratto di Roberto Satolli
26 gennaio 2016
Roberto Satolli

“Le persone che possono pagarsi l’antibiotico dovrebbero farlo. E’ una questione di civiltà”. Lo ha detto la Lorenzin, e così tutti hanno capito che i soldi stanziati per la salute non bastano: che ci sia stato un taglio o un ridotto aumento è una questione di nomi, ma la sostanza non cambia.

Leggi tutto
ritratto di Roberto Satolli
22 gennaio 2016
Roberto Satolli

Fanno bene le Regioni a non volere aumentare i ticket sulla sanità, anche se i conti non tornano.

Leggi tutto
ritratto di Roberto Satolli
02 dicembre 2015
Roberto Satolli

Dice il comunicato della Lorenzin che la nuova legge sulla responsabilità professionale del medico è una svolta nella lotta alla medicina “difensiva” poiché “il medico non sarà più responsabile neppure per colpa grave se rispetta le linee guide”.

Leggi tutto
ritratto di Roberto Satolli
18 novembre 2015
Roberto Satolli

Nei mercatini africani, dove la merce è esposta su teli distesi per terra, si trovano anche le pillole contro la malaria, sfuse. Ce ne sono di due tipi: dry, cioè mai usate, e wet, messe in bocca davanti alla persona incaricata di dispensare la terapia, e sputate appena possibile per rivenderle. Quando non si ha nulla, ci si arrangia come si può.

Leggi tutto
ritratto di Roberto Satolli
27 ottobre 2015
Roberto Satolli

Quando le cose si complicano, la voglia di semplificarle d’autorità è molto forte.

Leggi tutto
ritratto di Roberto Satolli
16 marzo 2015
Roberto Satolli

Giuseppe Remuzzi è uno scienziato, uno dei più grandi esperti di rene al mondo. Scrive un libro (La scelta, Sperling & Kupfer 2015) per sostenere che tocca a noi decidere come morire. E’ quasi un manifesto, un’esortazione a riappropriarsi di quello che, dopo la nascita, è il momento più importante della vita.

Leggi tutto
ritratto di Luca Carra
19 dicembre 2014
Luca Carra

Brutti tempi per gli immigrati in Italia, presi nel vortice di un malessere sociale che esaspera la guerra fra i poveri. E fra i poveri, i non italiani, i clandestini in particolare, hanno meno diritti e sono più a rischio di essere additati come gli untori di vecchie nuove malattie.

Leggi tutto
ritratto di Roberto Satolli
05 dicembre 2014
Roberto Satolli

Quando Paolo Vineis, epidemiologo all’Imperial College di Londra, ha consegnato alle stampe il suo saggio sulla salute globale, non poteva certo immaginare di ricevere una conferma così immediata e tragica alle sue tesi.

Leggi tutto
ritratto di Roberto Satolli
13 ottobre 2014
Roberto Satolli

All’inizio di settembre in Belgio una bella dose di virus della polio è stata riversata in un corso d’acqua.

Leggi tutto
ritratto di Roberto Satolli
25 agosto 2014
Roberto Satolli

La tv ti uccide! Siamo sicuri che sia questo il titolo giusto per raccontare i risultati di uno studio spagnolo, secondo cui chi sta seduto davanti al piccolo schermo tre o più ore al giorno muore il doppio di chi ci sta meno di un'ora?

Leggi tutto
ritratto di Roberto Satolli
18 luglio 2014
Roberto Satolli

Tizio deve fare un bypass e può decidere dove.

Leggi tutto